SECIS - Servizi di ingegneria
Servizi di ingegneria
  • Header Image


Metodologia

LA METODOLOGIA PROGETTUALE

Raggiungere gli obiettivi previsti in accordo alla Mission aziendale costituisce per SECIS un imperativo che si ripercuote sulla metodologia impiegata per affrontare le problematiche e per svolgere le attività richieste.

Rimandando ai servizi offerti per maggiori dettagli, nel generale si evidenzia come la notevole esperienza maturata in tanti anni di attività e le competenze multidisciplinari presenti all’interno della SECIS, hanno permesso di sviluppare un marcato pragmatismo, orientato soprattutto alla considerazione delle variabili finanziarie e dei tempi di realizzazione, considerate come priorità assolute.
Questa metodologia è in accordo al modo di operare e valutare le progettazioni e le realizzazioni da parte specialmente della “grande committenza”, appartenente ai settori del terziario e dell’industria, ove la messa in funzione della “costruzione con il suo contenuto” e la “redditività” dell’opera realizzata rappresentano aspetti fondamentali delle analisi progettuali condotte.

Per questo in SECIS la scelta progettuale non è mai vista come una serie di attività finalizzate alla ricerca della progettazione di eccellenza, ma come una serie di attività ingegneristiche finalizzate a produrre una ottima (possibilmente la migliore) soluzione che sia sintesi di funzionalità e funzione delle richieste/necessità del cliente; l’intero percorso progettuale viene sempre eseguito con la partecipazione attiva della committenza. Altro aspetto fondamentale della metodologia SECIS è infatti quello che il cliente/committente e le sue richieste/necessità sono poste al centro delle attività ingegneristiche rappresentando il fulcro attorno al quale sviluppare le proposte e le soluzioni progettuali secondo le tecniche del project management. Da notare, vedasi i servizi offerti, che particolare attenzione viene posta proprio alla fase progettuale per analizzare e trovare le soluzioni ai vari problemi che potrebbero verificarsi in fase esecutiva; questa metodologia riduce le variazioni in corso d'opera con conseguente beneficio economico e tempi di realizzazione dell'opera più brevi, sempre in accordo con quanto richiesto da un corretto e moderno modo di operare.